Credi

Vogliono farti credere che esistono solo opinioni. Vogliono farti credere che vero e falso si confondono.

Che tutti hanno ragione. Che bene e male sono facce della stessa medaglia. Vogliono che tu lo creda perché fa loro comodo. Intorbidiscono l’acqua per nascondere alla vista la loro melma, che melma resta. E invece tu. La vedi.

Tu credi nella giustizia come valore in sè, e credi che sia sempre possibile fare giustizia. Credi però che non tutti ne posseggano il senso. Ma che quelli che ce l’hanno bastino per ristabilirla.

Tu credi. Che il bene esista e splenda, senza lo sforzo che il male necessita per abbagliare, stordire, rincoglionire. E tu. Tu li distingui.

Tu credi che nessuna falsità possieda la forza della verità perché la verità non necessita sforzo per affermarsi. Emerge. Sempre. Nessuna macchinazione può seppellirla perché la verità è viva.

Tu credi. Che la menzogna necessiti di essere alimentata costantemente come un pingue parassita mai sazio, mentre la verità sia una linfa che si nutre di se stessa e risale alla superficie da ogni poro interstizio buco della Terra e semina e cresce e si riproduce. E tu. Tu ti nutri.

Tu credi. E credi perché questo credo non è un atto di fede. È forza.

Perché per fare del male per commettere ingiustizie per diffondere falsità devono appellarsi al bene alla giustizia alla verità. Devono coprire la puzza, rinfrescare l‘ occhio al pesce morto.

Devono imbellettare I loro porci comodi coi nomi che bestemmiano. Costretti a chiamare bene il male, giustizia l’ingiustizia, verità la menzogna, riconoscono valore e primato a ciò su cui sputano. E soprattutto inoculano nel veleno l’antidoto. Chiamata, la verità accorrerà a chiarire, invocata, la giustizia attirerà giustizia, nominato, il bene si farà strada a prendere il suo posto. Con la forza delle maree che respingono la sporcizia degli uomini.

Col peso del fango che precipita al fondo e la leggerezza dell’acqua che torna limpida.

Per questo. Perdono. E perderanno. Sempre. Alla fine e all’inizio.

E perció tu. Spiacente, non credi a loro. Ma a te.

E loro. Tu li commiseri.

©2020 Copyright by Lorenza De Micco. All rights reserved.

9 pensieri su “Credi

  1. Vorrei avere la forza di credere che c’è giustizia e che c’è verità.. Ma a me sembra che vincano sempre coloro che mentono e che fanno del male agli altri..

    "Mi piace"

  2. Posso solo dirti qual è la mia prospettiva, ed è composta da due elementi ugualmente importanti. Il primo: non tacere, mai, di urlare il proprio dolore e additare il colpevole. Il secondo: è, per me, una questione del cosa si vince ( e a me non interessa la posta che loro mettono in gioco) e del cosa si perde ( e quel che perdono loro a me sta molto a cuore). Infine, tempo al tempo: li ho già visti morire per mano di loro stessi, e gli accadrà molte volte in una sola vita.
    Per il resto, vivi. Come è giusto per te. Ti abbraccio.

    "Mi piace"

  3. Ero solita esternare ma nulla cambiava. Nn mi sentivo meglio, la situazione nn migliorava, nn cambiava il circolo vizioso della vita. Forse ora sto smettendo di esternare. Per mancanza di voglia, di possibilità di farlo, di forza di sopportare le conseguenze.. E nemmeno così le cose cambiano.. Sembra che fare o nn fare mi riporti sempre allo stesso punto di partenza

    "Mi piace"

  4. Ci sono persone con cui non serve farlo, e l’unica cosa che serve è allontanarsi. E purtroppo spesso queste persone sono quelle a noi più vicine. Ma altra scelta non c’è. L’amore indispensabile è solo quello per noi stesse.

    "Mi piace"

  5. Ogni volta è più difficile da sopportare; ogni volta è sempre più sproporzionato rispetto alla situazione; ogni volta se ne va un pezzetto di speranza

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...