Dachau 2000

Quando arrivarono mi imposero confini nuovi

Per toglierli qualche tempo dopo

Ma intanto avevo perso i miei

Da allora non seppi più dove cominciavo io

Nè dove finivano loro

Col nuovo anno mi strapparono il nome

E non seppi più chi ero

Me ne diedero però molti altri

E non seppi più cosa ero

Per qualche settimana ascoltarono la mia musica

Sembrava gli piacesse

Ma presto li annoiò

E presero ad usarmi

Come meglio poterono

Più mi sforzavo di essere utile

Più mi usuravo

Perció il giorno in cui divenni inservibile arrivò

E fui scartata

Quando stavano per disfarsi del poco che restava

Sentirono una voce da lontano

La mia

Dire che ero libera

©2020 Copyright by Lorenza De Micco. All rights reserved.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...