Il Baule

E finalmente so.

Quella strana pena

Quella compassione

Quella tenace vicinanza

Intuivano

Potentemente

La solitudine

Il vuoto

L’assenza

Di una storia

Di radici

Di interezza

Il tuo essere al massimo metà

Un baule

Da trascinare

Di casa in casa

Perché altri

Lo riempiano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...